Il 30 giugno scade la possibilità di fare domanda per svolgere il Servizio Civile in Tanzania con Il Centro Mondialità e Sviluppo Reciproco di Livorno. Riceviamo e pubblichiamo il loro Comunicato.

Carissimi amici dei CMD della Toscana, la nostra associazione ha fatto domanda ed ha ottenuto di poter inviare 4 giovani del servizio civile nazionale in Tanzania.

Coinvolgere la Toscana

A pochi giorni dalla scadenza del bando (30 giugno) abbiamo ricevuto dalla Toscana solo una domanda. Siamo sicuri di poter avere richieste da altre regioni, ma saremmo più contenti di poter coinvolgere i nostri territori.
Ecco perché chiediamo collaborazione a voi per diffondere fra i giovani delle vostre diocesi questa possibilità.

Dove si Svolgerà il Servizio

Due giovani saranno impiegati nella sede di Dodoma della nostra associazione (nella Tanzania centrale) con attività legate tra l’altro al progetto di sostegno a distanza “Shule” per seguire i giovani tanzaniani sostenuti economicamente negli studi dai nostri donatori; altri due volontari andranno nella Diocesi di Mpanda Katavi (Sud della Tanzania vicino al lago Tanganyika) per svolgere in particolare attività con bambini e giovani oltre che per altre necessità della Diocesi.

I giovani che sceglieranno di fare un’esperienza in Tanzania, oltre al rimborso mensile di 433,80 € del servizio civile dello Stato, riceveranno un’indennità estero di 13,00 € per ogni giorno di progetto all’estero e gli sarà fornito gratuitamente vitto e alloggio.

Come e Chi può partecipare

Per partecipare alla selezione, possono candidarsi tutti coloro che abbiano un’età compresa tra i 18 ed i 29 anni non compiuti (28 anni e 364 giorni) al momento della presentazione della domanda.
Sono ammessi alla selezione tutti i cittadini senza distinzione di sesso, di cittadinanza italiana o degli stati dell’Unione Europea, ed anche ci altri paesi non europei purché regolarmente soggiornanti in Italia.

Visita il SIto del CMSR per più info