Anche quest’anno c’è la possibilità di fare il Servizio Civile con il Centro Mondialità. Anzi le possibilità sono aumentate!

Infatti è aperto il bando per:
· 6 volontari presso la sede di Livorno
· 4 volontari in Tanzania (Dodoma e Mpanda)
· 2 volontari a Livorno per stranieri con status di rifugiato

Il Servizio Civile è un’esperienza di lavoro, conoscenza e formazione di 12 mesi nell’ambito della Cooperazione Internazionale e dell’Educazione alla Cittadinanza Globale.

Possono partecipare tutti i giovani tra i 18 anni (compiuti) e i 29 anni (non ancora compiuti al momento della presentazione della domanda).

Al volontario spetta un assegno mensile di 433,80 euro in Italia e di 433,80 +  indennità estero in Tanzania.

I posti messi a bando nelle sedi CMSR e le attività collegate sono:

 – 4 in Italia presso l’Ufficio in Via della Posta 13 e 2 per giovani migranti con permesso di soggiorno elettronico (Bando FAMI)

  • Educazione alla Cittadinanza Globale
  • Comunicazione e Informazione Sociale
  • Sensibilizzazione ai temi della Cooperazione Internazionale
  • Doposcuola del Mondo

 – 2 in Italia presso la Bottega del Mondo in Via della Madonna 23

  • Commercio Equo Solidale
  • Comunicazione e Informazione Sociale
  • Sensibilizzazione ai temi della Cooperazione Internazionale

 – 2 in Tanzania presso l’Ufficio del CMSR-TZ a Dodoma

  • Supporto al Progetto Shule di Sostegno Scolastico a Distanza

 – 2 in Tanzania presso l’asilo della Diocesi di Mpanda Katavi a Mpanda

  • Supporto scolastico per i bambini dell’Asilo diocesano
  • Supporto alle attività ludico-ricreative per i giovani della diocesi

Per maggiori informazioni sui progetti a Bando e sulle attività clicca qui

Per chiarire ogni tuo dubbio contattali allo 0586 887350 e chiedi di Alberto Benvenuti, oppure scrivi a [email protected]

La “Domanda di partecipazione” completa degli allegati può essere presentata esclusivamente secondo le seguenti modalità:

  • a mano (entro le ore 18.00 del 28 settembre) direttamente presso la sede CMSR, via della Posta 13 Livorno;
  • a mezzo “raccomandata A/R” (spedite entro le ore 23:59 del 28/09/2018. ATTENZIONE: contrariamente a quanto indicato nelle schede progetto fa fede il timbro dell’Ufficio Postale di invio) all’indirizzo: Centro Mondialità Sviluppo Reciproco, via della Madonna 32 – 57123 Livorno;
  • tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) entro le ore 23:59 del 28/09/2018, allegando la documentazione richiesta in formato pdf, all’indirizzo PEC [email protected] (inserire nell’oggetto della PEC “candidatura SC – nome sede di progetto”).

NOTA BENE

per inviare la candidatura via PEC

  • è necessario possedere un indirizzo PEC di invio (non funziona da una mail normale);
  • il candidato deve essere titolare di un proprio indirizzo PEC;
  • non è possibile utilizzare indirizzi di PEC gratuiti con la desinenza “postacertificata.gov.it“, utili al solo dialogo con gli Enti pubblici.

 

RICORDA:

Sebbene da quest’anno, per le domande inviate per posta raccomandata A/R faccia fede la data e l’orario di spedizione e non la data di ricezione presso l’Ente, consigliamo di non aspettare l’ultimo giorno per inviare la vostra domanda.

Per quanto riguarda la consegna a mano delle candidature, la sede del CMSR, via della Posta 13 – Livorno è aperta in orario di ufficio (dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15.00 alle 18.00).

Consigliamo comunque di contattare sempre telefonicamente l’ente prima di recarvi presso la sede, per ottenere conferma.

Non possono presentare domanda i giovani che: 

  1. a) abbiano già prestato servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, o che alla data di pubblicazione del presente bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale sensi della legge n. 64 del 2001, ovvero per l’attuazione del Programma europeo Garanzia Giovani;
  2. b) abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale l’aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani” (Servizio Civile Regionale).

Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale, da scegliere tra quelli inseriti nel bando nazionale, pena l’esclusione dalla selezione.