Ecco il numero di Febbraio 2016 della Newsletter che Missio Prato, mensilmente, lancia in modo digitale e distribuisce, sotto forma di volantino, alle Parrocchie del territorio diocesano.

Misericordia e Giustizia

Spesso si pensa che misericordia e giustizia siano in contrasto tra di loro, ma non è così, sono due aspetti di un’unica realtà. La giustizia è un concetto fondamentale per la società civile, con essa si intende che a ciascuno deve essere dato ciò che gli è dovuto e ci richiama il rispetto per le leggi.
La misericordia invece esprime il comportamento di Dio verso il peccatore, la sua volontà di offrirgli un’ulteriore possibilità per ravvedersi, convertirsi e credere.
Se Dio si fermasse alla giustizia cesserebbe di essere Dio, sarebbe come tutti gli uomini che invocano il rispetto della legge. La giustizia infatti non basta: l’esperienza insegna che appellarsi solo ad essa rischia di distruggerla. Per questo Dio va oltre attraverso il perdono, per testimoniarci che “rimediare gli errori”non è il fine, ma l’inizio della conversione.
Dio non rifiuta la giustizia, la ingloba e la supera in un evento superiore dove si sperimenta l’amore paterno e tenero che è a fondamento di una vera giustizia.

Papa Francesco, Misericordiae Vultus

Le 3P:

PAROLA: Misericordia io voglio e non sacrifici. Non sono venuto infatti a chiamare i giusti, ma i peccatori. (Mt 9,13)

PANE: Grazie mio Gesù, perché ogni giorno mi doni l’opportunità di convertirmi per diventare strumento della tua Misericordia.

POVERI: Come gesto di misericordia, in questa quaresima rinuncio a qualcosa che mi piace (un caffè, l’estetista, delle sigarette, l’aperitivo…) e dono l’equivalente in carità.

Qui trovi l’Archivio delle altre uscite

L’articolo Le 3P di Febbraio 2016 sembra essere il primo su Missio Prato.