Un “frammento di santità” per la Chiesa Missionaria italiana. Don Alessandro Dordi, missionario fidei donum, della diocesi di Bergamo, sarà beatificato, a Chimbote (in Perù), ucciso insieme a padre Michele Tomaszek e padre Sbigneo Strzałkowski, preti dell’Ordine dei Frati Minori Conventuali, dagli assassini di Sendero Luminoso.

Come dice don Giambattista Boffi, direttore del CMD di Bergamo, questo è un dono per tutti, “per il presbiterio diocesano, per la sua comunità di origine e l’intera terra bergamasca, per i missionari e le missionarie che nel mondo annunciano con gioia il Vangelo” e noi aggiungiamo per tutta la pastorale missionaria, in Italia, che ogni giorno lavora e si impegna per annunciare l’amore pieno, incondizionato e gratuito dell’Amore di Dio.

Ogni Estremismo è negazione del Dio di Gesù

É “significativo che siano stati dichiarati beati i tre del Perù – dice mons. Sergio Gualcenti, arcivescovo di Santa Cruz – “martiri di terroristi di sinistra con Mons. Arnulfo Romero vittima della dittatura di destra. Ogni estremismo è l’assolutizzazione delle ideologie, e la divinizzazione del potere che negano il Dio di Gesù Cristo, il Dio dell’amore e della vita.

Il Cammino della diocesi d’origine

La Cerimonia si svolgerà nella diocesi di Chimbote. Bergamo, la diocesi d’origine di don Sandro, ha fatto un cammino per far conoscere a tutti la sua grande testimonianza. Il culmine di questo percorso saranno la solenne celebrazione di ringraziamento per la beatificazione di don Alessandro Dordi presieduta dal Vescovo Francesco Beschi, presidente di Missio Italia, e la preghiera comunitaria id ringraziamento “Sandali che profumano di Vangelo”, alle ore 20.45 presso la chiesa parrocchiale di Loreto (Bergamo).

La Fotografia di don Sandro

Sandali che profumano di Vangelo é anche un libro in cui don Arturo Bellini, l’autore, fotografa la vita di don Sandro raccontata attraverso le sue lettere spedite durante i suoi anni di ministero nel Polesine, tra gli operai italiani emigrati in Svizzera e da ultimo in Perù. “È il “vangelo” della missione di don Sandro, le sue gioie accompagnate dalle fatiche dovute a mentalità diverse, una pastorale diversificata nei tempi e nelle parole, il dialetto veneto, il francese e la precisione svizzera e da ultimo lo spagnolo con i tempi dei campesinos , tutto così diverso dal suo vissuto delle valli bergamasche” (cmdbergamo.org).

Il libro è in vendita al costo di 13 € presso le librerie cattoliche e presso il Centro Missionario Diocesano – via del Conventino 8 – Bergamo

Leggi qui chi era don Sandro