Missione in Turchia – lago Van

Siamo una famiglia fiorentina:Roberto, Gabriella e Costanza. Siamo partiti nel maggio del 2000 dall’Italia e viviamo da quasi quindici anni nell’Est della Turchia, nella regione del lago di Van, vicino al confine con l’Iran e l’Iraq. Questa terra è stata un po’ la nostra «via di Damasco». La nostra scelta di lasciare tutto per andare a vivere in Turchia è maturata lentamente nel tempo e ha origini in una ricerca di senso più profondo da dare alle nostre vite.

Nella zona in cui viviamo la cosiddetta questione curda, con la conseguente guerra fra l’esercito turco e i guerriglieri curdi, lascia una tragica striscia di sangue da quasi trent’anni.

Principalmente siamo impegnati nell’accoglienza e nell’aiuto a queste persone. Costanza, nostra figlia, lavorava in un’associazione cui si rivolge la maggior parte delle donne afghane che arrivano nella città di Van, la prima dopo il confine iraniano, e dove ha sede un ufficio dell’Acnur, l’Alto Commissariato dell’Onu per i rifugiati.

È un’umanità ferita fisicamente e psicologicamente. La nostra presenza in Turchia trova senso nel desiderio di vivere insieme a queste persone la vita di ogni giorno: noi, una famiglia cristiana, in mezzo alle altre famiglie musulmane. Senza troppe parole, senza l’intenzione di essere dei nuovi colonizzatori in forza della nostra cultura, religione o denaro, ma semplicemente condividendo, scoprendo e mostrando che si può vivere con i più poveri e sentirli fratelli, nel momento in cui anche noi facciamo esperienza della nostra «povertà», che ci rende tutti uguali, pur nelle differenze.

In seguito a due terremoti Van è diventata una  città fantasma, grazie a vari sostegni anche da parte della diocesi di Firenze (avvento 2011), la situazione si è lentamente ripresa. Purtroppo questo non ha impedito l’esodo degli afghani e iraniani:

Purtroppo per molti di loro l’entusiasmo iniziale ha lasciato il posto a tante delusioni.

Attualmente sono tutti nei campi profughi, ricevono alloggio e cibo e un po’ di soldi per le prime necessità, non avendo il permesso di lavorare.

Dettaglio del Progetto

Missione Nome della Missione
Paese Paese della Missione
Obiettivi Obiettivo del Progetto
View  Sito della Missione

Vuoi altre informazioni?

Contattaci
Share This
X